Il tailleur: nuovo trend per la primavera.

Il trend principale per la prossima primavera è sicuramente lui, il tailleur. Ma quale modello scegliere?

MONOCROME

L’outfit più classico è il tailleur monocromatico, che diventa molto chic anche per la sera se sotto alla giacca indossate una bralette in pizzo e ai piedi avete un paio di décolleté altissime.
Importante: monocromatico non vuol dire necessariamente NERO! Le collezioni primaverili dei vari brand low cost si sono tinte di colori pastello, anche nelle sezioni dedicate all’ufficio, perché non approfittarne?

SPEZZATO

Un grande classico che rende più casual anche il blazer più serio. Per creare outfit adatti sia all’ufficio che alla quotidianità, potete scegliere di indossare una giacca a contrasto o di giocare con le sfumature dello stesso ton (ad esempio camicia bianca, borsa bianca e beige, blazer cipria).

A FANTASIA

Principe di Galles o con motivo Chanel? A quadri black&white o super colorato?
Se l’idea di vestirvi in tailleur vi spaventa, puntate sull’originalità e approfittate di questo momento: in tutti i negozi troverete più di un modello, dal più classico al più casual, declinato in una delle fantasie più cool del momento.
Il tocco galmour? Osate con un tailleur, in cui la fantasia del blazer sia ripresa anche dal pantalone!

PIGIAMA

Questa primavera la moda viene incontro al trauma della sveglia, regalandoci il tailleur a pigiama! Si tratta di un modello meno strutturato e creato con materiali più comodi e “coccoli” sulla pelle, come il velluto o la seta. Trendissima la versione orientale, con stampe tipiche del kimono!

GESSATO

Il tailleur gessato è un evergreen di ispirazione maschile. Bellissimo, ed elegantissimo, nella versione total, più casual se abbinato a un paio di jeans e a una T-Shirt con maxi stampa. 
Per una serata più elegante, abbandonate la classica camicia e indossate un top con pizzo sullo scollo, il cui colore riprende quello delle scarpe: l’outfit finale sarà sexy ed’impatto!

A voi piace questo trend per la prossima stagione? Avete già adocchiato qualche capo interessante?

Lascia un commento