Studiare moda: sogno o futuro possibile?

È possibile trasformare la passione per la moda in un futuro? In un lavoro vero, con stipendio e carriera?

“O conosci la moda o non la conosci”, così diceva una giovane Anna Wintour agli inizi della carriera, quando abbandonò gli studi per lavorare in varie riviste a Londra. Ma studiare moda è veramente inutile?

Terminate le scuole superiori, sareste interessate/i a una formazione specifica? Non fatevi scoraggiare dai pregiudizi che aleggiano intorno a questo mondo: seguite i vostri sogni, lavorate sodo e i risultati arriveranno.
Un’ottima base, però, per incanalare passione e talento è sicuramente l’ambiente universitario. Si, esatto, esistono corsi triennali, post diploma, che vi permettono di acquisire le conoscenze e le competenze richieste!

Roma è una città fulcro per questo tipo di istituti e tra tutti brilla l’Accademia di Costume e Moda, che gode di un offerta formativa molto vasta.
Ai tre corsi triennali si affiancano i Master di I livello annuali, ma anche scuole estive destinate ai principianti del settore ma anche ai neo diplomati che non sanno ancora che indirizzo prendere.

 

“Abbiamo scelto quindi di approfondire entrambi i campi, Costume e Moda, perché sono per noi due pilastri culturali imprescindibili. Partendo da essi, e guardando a tutto ciò che li circonda, contaminiamo progettazione, design, cultura, ricerca, tradizione, innovazione, artigianalità, prodotto per formare professionisti che possano rispondere in maniera completa alle esigenze delle aziende. Da 50 anni in una delle città più vive e ricche di storia al mondo: Roma.”

Fiamma Lanzara
Presidente Accademia di Costume e di Moda dal 1990

La moda è un’espressione artistica a 360° e l’ACM è un ottimo punto di partenza per far parte di questo mondo patinato che tanto attrae. Il folto gruppo di ex alunni attualmente impiegati in case di moda e nel cinema collabora attivamente con l’accademia, aiutando i neo diplomati a inserirsi nel mondo del lavoro. 
L’Accademia stessa, poi, è convenzionata con numerosissime case di moda di fama internazionale (Alberta Ferretti, Alexander McQueen, Fendi, Givenchy,.. sono solo alcuni dei nomi) ma anche con case di produzione e teatri (Cinecittà e La Scala tra i tanti) per permettere agli studenti di fare delle vere esperienze sul campo.

Link diretto al sito della scuola: http://www.accademiacostumeemoda.it/

Avete mai pensato di studiare moda? In quale ambito vi specializzereste?

Una risposta a “Studiare moda: sogno o futuro possibile?”

  1. che bella scuola!

Lascia un commento